fbpx
No Anorexia – 2007

No Anorexia – 2007

250,00550,00

Nel 2007 Oliviero Toscani scuote violentemente il mondo della moda facendo trovare pronta, proprio per la settimana della moda di Milano, una campagna con la fotografia di una ragazza anoressica completamente nuda, a mostrare i segni distruttivi della malattia che alcune case di abbigliamento in qualche modo sfruttano. È la casa di abbigliamento Nolita del gruppo Flash&Partners il committente e pochissime affissioni e uscite sui quotidiani sono sufficienti a rendere quell’ immagine una delle più discusse campagne pubblicitarie della storia. I giornali e le televisioni di tutto il mondo pubblicano comunque la foto raccontandone la durezza e puntando i riflettori sullo sfruttamento di questo disagio da parte dell’industria della moda. Toscani finalmente mostra il vero volto dell’anoressia, quello che sta sotto i vestiti che rendono le modelle semplici manichini pelle e ossa. Questa fotografia subirà moltissime censure, una su tutte quella del Sindaco di Milano Letizia Moratti, che ordina il ritiro della campagna dai muri del Comune. L’anno successivo il regista Leandro Manuel Emede presenterà al Festival del Cinema di Locarno un film sulla storia di quella fotografia.

Clear
COD: OT001-33 Categoria:
000

Nel 2007 Oliviero Toscani scuote violentemente il mondo della moda facendo trovare pronta, proprio per la settimana della moda di Milano, una campagna con la fotografia di una ragazza anoressica completamente nuda, a mostrare i segni distruttivi della malattia che alcune case di abbigliamento in qualche modo sfruttano. È la casa di abbigliamento Nolita del gruppo Flash&Partners il committente e pochissime affissioni e uscite sui quotidiani sono sufficienti a rendere quell’ immagine una delle più discusse campagne pubblicitarie della storia. I giornali e le televisioni di tutto il mondo pubblicano comunque la foto raccontandone la durezza e puntando i riflettori sullo sfruttamento di questo disagio da parte dell’industria della moda. Toscani finalmente mostra il vero volto dell’anoressia, quello che sta sotto i vestiti che rendono le modelle semplici manichini pelle e ossa. Questa fotografia subirà moltissime censure, una su tutte quella del Sindaco di Milano Letizia Moratti, che ordina il ritiro della campagna dai muri del Comune. L’anno successivo il regista Leandro Manuel Emede presenterà al Festival del Cinema di Locarno un film sulla storia di quella fotografia.

Informazioni aggiuntive

Formato

13×18 cm, 18×24 cm, 24×30 cm, 30×40 cm

Resta aggiornato